Covid | Il bilancio screening promosso da Regione e Farmacie: su 15761 test 747 positivi

Il direttore dell'area salute Dario: “Supporto prezioso alla rete sanitaria territoriale”

Si è chiuso il 2020 ed è tempo di bilanci anche per lo screening di Regione Umbria e Federfarma Umbria che riguarda la ricerca degli anticorpi anti Sars-Cov-2 tramite test sierologici rapidi gratuiti effettuati nelle farmacie umbre aderenti (oltre 100). Un progetto partito il 3 novembre scorso e che ha fatto registrare dei numeri rilevanti, con 15761 test eseguiti e 747 dei quali con referto positivo. 

Una campagna dedicata a studenti (0-19 anni) e familiari (genitori, fratelli-sorelle, ulteriori familiari conviventi nonché assistiti che frequentano corsi universitari), particolarmente importante nell’ottica di rete sanitaria territoriale per la gestione ed il contenimento della pandemia. E da questo punto di vista, “le farmacie si confermano dei presidi fondamentali a disposizione del cittadino - dichiarano i presidenti di Federfarma Umbria Augusto Luciani, Federfarma Perugia Silvia Pagliacci e Federfarma Terni Maurizio Bettelli -. Questo screening realizzato in collaborazione con la Regione Umbria tocca una fetta importante della popolazione, studenti e genitori. Ma come ribadito in più di una circostanza, siamo anche ad effettuare i test sierologici rapidi a tutti i cittadini”. 

“I farmacisti e le farmacie hanno svolto e continuano a svolgere un lavoro encomiabile nel perdurare dell’emergenza coronavirus – sottolinea inoltre il direttore Salute della Regione Umbria Claudio Dario -, sono parti importanti della rete sanitaria territoriale e contribuiscono a far aumentare la disponibilità di servizi per il cittadino”. Per poter effettuare il test, che si svolge previo appuntamento da prendere con la farmacia, è necessaria al momento la prescrizione del medico di medicina generale o del pediatra di libera scelta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento