Umbria, espianto di reni, fegato e cornee da una donna di Spoleto: salvate altre vite

La direzione dell’Azienda ospedaliera ha ringraziato i familiari della paziente

Nella notte tra l’11 e il 12 ottobre all’ospedale di Terni è stato effettuato un espianto di organi su una donna di settant’anni residente nel comune di Spoleto deceduta nella giornata dell’11 ottobre. Al termine del periodo di osservazione e degli esami previsti dalla legge per l’accertamento di morte cerebrale, nel corso della notte e fino al mattino le equipe chirurgiche dell’ospedale di Perugia, del Niguarda di Milano e del Santa Maria di Terni hanno eseguito gli interventi di prelievo di reni, fegato e cornee. La direzione dell’Azienda ospedaliera di Terni ringrazia i familiari della paziente che, a conoscenza del fatto che la donna era favorevole alla donazione degli organi, hanno subito espresso il loro consenso all’espianto dando nuove speranze di vita ad altre persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento