Malore durante la visita a Castelluccio per la "fiorita": salvato perugino 58enne

E' stato salvato dal personale medico del 118 e dagli uomini del soccorso alpino e speleologico Umbria che sono riusciti a trasportarlo da una zona impervia in Valnerina fino all'ambulanza dove hanno potuto prestargli le prime cure e portarlo in sicurezza in ospedale. Protagonista di questa storia un perugino di 58 anni - le iniziali M.M. - che ha subito un malore mentre si trovava con altre persone nel Pian Grande di Castelluccio di Norcia. L'allarme è scattato intorno alle 14 e la macchina dei soccorsi si è subito messa in moto per raggiungere il luogo dove si trovava l'uomo che aveva deciso di fare un escursione a Castelluccio per vedere i primi accenni di fiorita. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento