Cronaca

Umbria, in preda alla gelosia chiude la ragazza in casa e l'accoltella: 19enne arrestato

A salvare la 25enne i carabinieri, intervenuti per sedare la lite dopo la chiamata dei vicini al 112: in carcere il giovane, accusato di sequestro di persona e lesioni personali aggravate

La violenta lite e poi l'aggressione, a colpi di coltello. Sono stati i vicini di casa a salvare una 25enne umbra, con la chiamata al 112 che ha consentito di attivare prontamente i soccorsi. È successo a Terni: giunta la segnalazione alla centrale operativa (nella serata di giovedì 8 luglio), i carabinieri della Sezione Radiomobile del NOR hanno raggiunto immediatamente l’abitazione.

Secondo la ricostruzione fornita dagli inquirenti l’uomo, un 19enne di origini rumene che è apparso subito in stato di forte agitazione probabilmente dovuta all’assunzione di droghe, avrebbe chiuso a chiave la porta e iniziato una violenta lite per motivi di gelosia. La giovane ternana è stata poi soccorsa dai sanitari del 118 per le contusioni al volto e le ferite multiple da taglio su coscia e ginocchio destro che il fidanzato le avrebbe inferto con un coltello da cucina (diagnosticato anche uno stato d’ansia con prognosi di 25 giorni).

Picchia la ex e arriva la Polizia: in casa aveva droga e materiale per confezionarla

L’uomo è stato arrestato per sequestro di persona e lesioni personali aggravate e nella mattina di ieri (enerdì 9 luglio) il Gip ha convalidato l’arresto confermando la detenzione dell’indagato presso la casa circondariale di Vocabolo Sabbione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, in preda alla gelosia chiude la ragazza in casa e l'accoltella: 19enne arrestato

PerugiaToday è in caricamento