menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

C'è chi ha detto no al profilo su Fb "arcobaleno": la destra spolvera il tricolore

Riceviamo e pubblichiamo, dopo i nostri speciali sul Gay Pride Village di Perugia, la nota di uomini e donne di destra dell'Umbria che hanno optato per il filtro non arcobaleno - il giorno del 28 giugno - ma per quello tricolore per ribadire il loro sostegno alla famiglia tradizionale

Riceviamo e pubblichiamo, dopo i nostri speciali sul Gay Pride Village di Perugia, la nota di uomini e donne di destra dell'Umbria che hanno optato per il filtro non arcobaleno - il giorno del 28 giugno - ma per quello tricolore per ribadire il loro sostegno alla famiglia tradizionale. Va ricordato che su Fb sono stati 26milioni in tutto il mondo che hanno manifestato a favore del matrimonio e dei diritti per il movimento Lgtb. Buona lettura.

*****

LA FAMIGLIA COME IL TRICOLORE, VALORE UNIVERSALE CHE UNISCE E NON DIVIDE

La famiglia è un valore, non una moda. Il legittimo desiderio di due persone ad amarsi, non può cancellare il diritto imprescindibile di un bambino ad avere un padre ed una madre.

Non si tratta di negare dei diritti individuali, ma di tutelare e difendere la famiglia e la sua struttura sociale, che da più di 2000 anni costituisce la base naturale della nostra società. Questo il pensiero di alcuni esponenti della Destra perugina e Umbra, che nel social Facebook, alla strumentalizzazione di un arcobaleno, preferiscono l'amato Tricolore, simbolo dei valori che uniscono la Patria.

“Io gay e padre di tre figli, fare una famiglia si può”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento