rotate-mobile
Cronaca

Controlli nelle stazioni, ritrovate due minorenni in fuga a Gualdo: denunciato 60enne per lesioni

Tutto risolto in 24 ore: le famiglie avevano segnalato la scomparsa alla Questura di Ancona

Dopo 24 ore di allarme lanciato dalla Questura di Ancona e rilanciato a sua volta da quella di Perugia, con tanto di Polfer messa in azione, sono state ritrovate due ragazze marchigiane minorenni che non rispondevano più alle chiamate delle famiglie. Le ragazze sono state ritrovate in buone condizioni e riportate nelle rispettive case dei genitori. Agli agenti hanno spiegato di essere fuggite per poter partecipare ad un compleanno di un loro amico a Gualdo Tadino, in provincia di Perugia. Da qui la fuga temporanea in treno fino alla cittadina al confine tra Umbria e Marche. La Polfer in prima linea - oltre che i controlli di routine lungo la ferrata e nelle stazioni - anche a Terni: gli agenti hanno dovuto dividere due persone che si stavano azzuffando all'interno dei locali della Stazione. Dopo aver diviso i due litiganti, un 62enne italiano è stato denunciato a piede libero per lesioni e il Questore ha applicato anche un Daspo Urbano che vieta la presenza in stazione e zone attigue a Terni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli nelle stazioni, ritrovate due minorenni in fuga a Gualdo: denunciato 60enne per lesioni

PerugiaToday è in caricamento