menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Umbria nella morsa del caldo, toccati i 43,7 gradi: i dati città per città

 Gli esperti della Protezione civile prevedono che l'ondata di calore andrà avanti almeno fino al fine settimana

Emergenza caldo in Umbria. La temperatura massima ha toccato il picco di 43,7 gradi alle ore 14, secondo i dati del Centro funzionale della Protezione civile regionale. Il record di oggi, mercoledì 2 agosto, è di Orvieto. Gli esperti della Protezione civile prevedono che l'ondata di calore andrà avanti almeno fino al fine settimana, con le temperature che rimarranno stabili su questi valori.

Le stazioni di rilevamento hanno registrato temperature sopra i 42 gradi a Colonnetta di Prodo, a Petrignano di Assisi e a Bastia Umbra. A Perugia 40,7, mentre a Terni si sono registrati 40,2 gradi. Foligno, 41,3, e Spoleto, 40,7 più calde dei due capoluoghi. In Altotevere il valore più alto a Petrelle, tra Umbertide e Città di Castello, con 41,7. Nelle zone terremotate il termometro è rimasto appena sotto i 40 gradi: a Cascia 39,7, a Norcia 38,7.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento