Umbria, cacciatore uccide uccelli protetti: denunciato, multato e addio fucile

Un quarantenne umbro è stato denunciato per il reato di abbattimento di fauna selvatica protetta e particolarmente protetta oltre che è stato multato per 400 euro e il suo fucile è stato sequestrato. L'uomo, un 49enne, aveva abbattuto 12 fringuelli e un Frosone - uno dei passeriformi maggiori che può arrivare ad un peso di 60 grammi - nel corso della giornata di caccia. I controlli sono stati effettuati dai Carabinieri Forestali di Narni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

  • Spara con un fucile alla sorella e al fidanzato: 32enne in Rianimazione

Torna su
PerugiaToday è in caricamento