rotate-mobile
Cronaca

Umbria, cacciatore uccide uccelli protetti: denunciato, multato e addio fucile

Un quarantenne umbro è stato denunciato per il reato di abbattimento di fauna selvatica protetta e particolarmente protetta oltre che è stato multato per 400 euro e il suo fucile è stato sequestrato. L'uomo, un 49enne, aveva abbattuto 12 fringuelli e un Frosone - uno dei passeriformi maggiori che può arrivare ad un peso di 60 grammi - nel corso della giornata di caccia. I controlli sono stati effettuati dai Carabinieri Forestali di Narni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, cacciatore uccide uccelli protetti: denunciato, multato e addio fucile

PerugiaToday è in caricamento