Umbria, bosco devastato per costruire una strada abusiva: 200 piante tagliate, rischiano il carcere

Rischiano l'arresto e il carcere fino a quattro anni, con sanzioni che potrebbero arrivare complessivamente oltre i 60mila euro, i responsabili di un disboscamento e successiva costruzione di un tracciato stradale abusivo, in una zona boschiva tutelata dai vincoli paesaggistici della regione Umbria

Rischiano l'arresto e il carcere fino a quattro anni, con sanzioni che potrebbero arrivare complessivamente oltre i 60mila euro, i responsabili di un disboscamento e successiva costruzione di un tracciato stradale abusivo, in una zona boschiva tutelata dai vincoli paesaggistici della regione Umbria. 

I militari della stazione carabinieri forestale di Avigliano Umbro, hanno accertato che in una località del comune chiamata “Il Torrone” è stato realizzato tratto stradale ex novo, lungo circa 150 metri e largo 5 metri, all’interno di un’area boschiva per la cui esecuzione  sono state abbattute circa 200 piante di roverella, ciascuna di un diametro medio tra i 10 cm e 30 cm, l’estirpazione di ceppaie e la movimentazione di circa 700 metri cubi di terreno.

Un intervento illecito che ha trasformato e deturpato un territorio senza nessuna documentazione progettuale e nessun titolo abilitativo rilasciato dal comune, congiuntamente al parere della sovrintendenza ai beni culturali circa le autorizzazioni paesaggistiche. 

Tutti gli aggiornamenti su TerniToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento