menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polizia stradale, indagine sugli sfasciacarrozze: olio sversato nell'ambiente

Inquinamento, danno ambientale, ricettazione: sono i reati constestati a cinque imprese di demolizioni di auto. Inchiesta degli agenti della Polizia Stradale

Smaltimento illegale di rifiuti, danni ambientali e ricettazione. Sono questi i reati contestati dalla polizia stradale durante i controlli agli autodemolitori nella Regione dell'Umbria. L'inchiesta ha prodotto cinque denuncie ad altrettanti rivenditori e clienti; inoltre sono state rilevate numerose infrazioni per un valore superiore a 35mila euro. Sette gli esercizi segnalati, in due casi si è reso necessario l’intervento dell’Arpa per la verifica e la valutazione appunto del danno ambientale. In particolare sarebbe stato sversato olio d'auto nei terreni e fiumi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento