Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Calcio e diretta, consumatori "Codici" contro Dazn: "Gli abbonati devono essere rimborsati. Segnalateci le anomalie"

Per l'azienda l gli unici problemi riscontrati nella prima giornata sono stati limitati alla partita Inter-Genoa del 21 agosto e sono consistiti in un fenomeno di rebuffering, durato pochi secondi

Il campionato di calcio è iniziato e come sempre non mancano polemiche e richieste di rimborso da parte delle associazioni di consumatori a riguardo degli abbonamenti per vedere le partite in chiaro. Le prime giornate sono state segnate da lamentele per la mancata visione o non corretta degli inconti, in Umbria come nel resto del Paese. I consumatori del gruppo Codici hanno ingaggiato un duello con il colosso televisivo Dazn. L'invito agli abbonati a segnalare eventuali anomalie: "In caso di problemi con la visione delle partite trasmesse da Dazn, è possibile fare una segnalazione all’associazione Codici scrivendo all’indirizzo email segreteria.sportello@codici.org o telefonando al numero 06.55.71.996".

La prima richiesta di rimborsi è stata rigettata, secondo quanto dicono i consumatori, da Dazn: "Per l’azienda, gli unici problemi riscontrati nella prima giornata sono stati limitati alla partita Inter-Genoa del 21 agosto e sono consistiti in un fenomeno di rebuffering, durato pochi secondi e risolto in un paio di minuti. Dalle segnalazioni degli abbonati emerge una realtà ben diversa, con un disservizio più esteso, sia a livello di durata che di gare. Ancor più grave è la conclusione di Dazn, secondo cui non ci sono i presupposti per i ristori. A nostro avviso le basi per rimborsare gli abbonati, invece, ci sono, considerando che i problemi di visualizzazione si sono riproposti in occasione del secondo turno. Prendiamo atto con rammarico della risposta dell’azienda, che non sposta di un millimetro la nostra posizione. Siamo convinti che i consumatori debbano usufruire di un servizio adeguato, considerando anche che non parliamo di costi irrisori".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio e diretta, consumatori "Codici" contro Dazn: "Gli abbonati devono essere rimborsati. Segnalateci le anomalie"

PerugiaToday è in caricamento