Umbria - Due fidanzati ventenni da incubo: furti, rapine e persino anziana disabile legata e derubata

Una lunga indagine ha portato alle misure di custodia cautelare nei confronti di due questi due ventenni ternani che hanno terrorizzato in poco tempo la città dell'Acciaio

Hanno appena 20 anni, sono fidanzati, ma soprattutto sono complici in una lunga serie di reati e azioni da brividi tanto è vero che per tutti, dopo la chiusura delle indagini sono "fidanzati da incubo", gente da non incrociare sul proprio cammino. Ma in queste ore, per entrambi, la "libertà" di movimento è stata momentaneamente sospesa: lei ai domiciliari perchè incinta, lui invece al Carcere Sabbione. Fidanzati terribili, spietati e senza scrupoli. Dalle indagini sono emersi ben nove reati: tre rapine, due delle quali ai danni di anziane signore, furti in abitazione, in esercizi commerciali e in strada.

Tutti gli atti criminali sono stati farciti da una violenza inaudita contro le vittime. In un’occasione sono riusciti ad entrare nell'abitazione di un’anziana, carpendo la sua fiducia e facendosi offrire un caffè, mentre le portavano via tutto quello che potevano arraffare. Ma l'apice lo hanno raggiunto il 21 luglio, quando hanno fatto irruzione in casa di un’anziana disabile - era rimasta sola nel pomeriggio -; i due l’hanno imbavagliata e legata al letto, rubato tutto l’oro, soldi e oggetti di valore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Ingegneri, architetti, scienziate e statistici: i laureati che mancheranno nei prossimi anni

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Gualdo e comuni limitrofi, sale la preoccupazione per i furti: mezzo sospetto, scatta il tam-tam

Torna su
PerugiaToday è in caricamento