menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Umbria, nuova allerta meteo della Protezione Civile: temporali e vento forte

Avviso di criticità della Protezione Civile: allerta gialla in tutte le zone dell'Umbria

Nuova allerta meteo della Protezione Civile dell'Umbria. Emesso un nuovo bollettino di criticità per domani, martedì 30 ottobre, con una allerta gialla per tutti i territori della regione. Come si legge sul sito della Protezione Civile dell'Umbria sono tre i rischi che mettono in allarme: quello idrogeologico, quello del forte vento e quello dei temporali.  

L'allerta - "Il Dipartimento della Protezione Civile  - scrive il Comune di Perugia - ha emesso l’avviso di condizioni meteo avverse (n. 18132) dal quale si prevede sull’Umbria, dalle prime ore di oggi 29 ottobre e per le successive 24-36 ore, il persistere di precipitazioni diffuse, anche a carattere temporalesco. Le precipitazioni risulteranno particolarmente intense e abbondanti sulle zone interne e appenniniche del centro. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Nello stesso periodo si prevedono sull’Umbria venti da burrasca a burrasca forte dai quadranti meridionali".

Per quanto riguarda il rischio idrogeologico, scrive la ProCiv, nella giornata di domani in Umbria "possibili allagamenti localizzati ad opera del reticolo idraulico secondario e fenomeni di rigurgito del sistema di smaltimento delle acque piovane con coinvolgimento delle aree urbane più depresse. Possibilità di allagamenti e danni ai locali interrati, di provvisoria interruzione della viabilità, specie nelle zone più depresse, scorrimento superficiale nelle sedi stradali urbane ed extraurbane ed eventuale innesco di locali smottamenti superficiali dei versanti". 

Maltempo, la tregua destinata a terminare: nuovi temporali, sale il rischio frane e allagamenti

Allerta diramata anche per il forte vento: "Possibilità di blackout elettrici e telefonici, di caduta di alberi, cornicioni e tegole, di danneggiamenti alle strutture provvisorie. Possibili problemi alla circolazione stradale, ai collegamenti lacustri e alle attività lacustri".  

Maltempo in Umbria, vento forte e piogge: piante e rami caduti in strada

Diramato anche il rischio temporali: "Localizzati danni ad infrastrutture, edifici e attività antropiche interessati da frane, da colate rapide o dallo scorrimento superficiale delle acque. Localizzati allagamenti di locali interrati e talvolta di quelli posti a pian terreno prospicienti a vie potenzialmente interessate da deflussi idrici. Localizzate e temporanee interruzioni della viabilità in prossimità di piccoli impluvi, canali, zone depresse (sottopassi, tunnel, avvallamenti stradali, ecc.) e a valle di porzioni di versante interessate da fenomeni franosi. Localizzati danni alle coperture e alle strutture provvisorie con trasporto di tegole a causa di forti raffiche di vento o possibili trombe d’aria. Rottura di rami, caduta di alberi e abbattimento di pali, segnaletica e impalcature con conseguenti effetti sulla viabilità e sulle reti aeree di comunicazione e di distribuzione servizi. Danni alle colture agricole, alle copertura di edifici e agli automezzi a causa di grandinate. Localizzate interruzione dei servizi, innesco di incendi e lesioni da fulminazione". 

Cattura-54-32

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento