rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Coronavirus, la fase di emergenza fa cancellare alcuni voli da Perugia: le mete e le date "congelate"

Per gli eventuali rimborsi i passeggeri devono rivolgersi direttamente alle compagnie aeree titolari della tratta sospesa

L'emergenza Coronavirus sta provocando e provocherà disagi anche per coloro che si muovono dall'aeroporto di Perugia verso il resto d'Italia e d'Europa. Non tutti i voli saranno annullati come ad esempio per le rotte Londra, Tirana e Malta - ed altre destinazioni, basta consultare il sito - ma dal portavoce della Sase Marioni arriva direttamente la conferma del blocco di voli decisi direttamente dalle compagnie aeree titolari del trasporto. Alitalia, per il collegamento Perugia-Milano, ha sospeso tutto per la giornata di oggi e domani e poi ancora per il 10-12-14 marzo prossimo.

Stop anche per i voli in direzione Catania per le date del 19 e 26 marzo prossimo. Stessa cosa per Vienna il 31 maggio e 7 aprile. Al momento sono queste le indicazioni che arrivano direttamente dalla Sase la società che gestisce l'aeroporto umbro. Per quanto riguarda biglietti e prenotazioni da rimborsare tutto dipende dalle singole compagnie aeree e non dallo scalo umbro. C'è da ribadire che la situazione è in evoluzione e non si escludono ulteriori cancellazioni anche verso le mete ad oggi ancora confermate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, la fase di emergenza fa cancellare alcuni voli da Perugia: le mete e le date "congelate"

PerugiaToday è in caricamento