Cronaca

Coronavirus, da oggi limitazioni in Umbria anche per andare in ambulatori e studi dei medici di famiglia

Per arginare il contagio da Coronavirus cambiano anche le modalità per prestazioni, visite e richieste di analisi

Le norme anti-contagio emanate a livello nazionale, recepite dalle aziende sanitarie locale, non comportano limitazione solo negli ospedali o case di cura, ma anche per i più comuni e frequentati ambulatori, compresi i medici di famiglia. I pazienti, secondo il dispositivo, da oggi - 9 marzo - saranno ricevuti in ambulatorio "previo appuntamento da concordare con il medico telefonicamente! Non si potrà accedere negli studi medici in autonomia poiché è necessario limitare gli ingressi ad 1 persona alla volta".

Per tutte le impegnative farmacologiche, esami ematochimici, accertamenti strumentali e visite specialistiche bisogna contattare il medico via mail o telefonicamente e sarà cura dello studio provvedere ad invii telematici o lasciando le suddette prescrizioni presso un luogo concordato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, da oggi limitazioni in Umbria anche per andare in ambulatori e studi dei medici di famiglia

PerugiaToday è in caricamento