Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Umbria, somministrata la terza dose di vaccino a 102 persone: massima tutela per i malati a rischio

all'Azienda ospedaliera di Perugia Santa Maria della Misericordia: 28 terze dosi somministrate. Tutti i dati degli ospedali di casa nostra

Come da programma, stilato dall'assessore regionale alla sanità Luca Coletto e dal Comitato scientifico, è partita la fase della terza dose di vaccino per le persone e pazienti ospedalieri estramamente fragili. Nella giornata di oggi sono state 102 le dosi di vaccino aggiuntivo somministrate. Si tratta di soggetti oncologici o in reparti difficili come ematologia, nefrologia e, inoltre, dializzati. Nel dettaglio: all'Azienda ospedaliera di Perugia Santa Maria della Misericordia: 28 terze dosi somministrate a pazienti di oncologia, ematologia, nefrologia. Ospedali dell’Usl 1: i pazienti vaccinati sono stati 18, di cui 6 a Pantalla 6, 6 a Branca, 6 a Città di Castello.  Tutti dializzati. La vaccinazione e avvenuta nella stessa giornata della seduta di dialisi per migliorare il percorso: 

Ospedali dell’Usl 2: a Spoleto sono state somministrate  18 terze dosi di cui 12 a pazienti dializzati e 6 a pazienti oncologici. A Foligno le terze dosi sono state inoculate a 12 soggetti in dialisi, a Orvieto la terza dose e stata ricevuta da 6 pazienti anche in questo caso dializzati.Azienda ospedaliera Santa Maria di Terni: le dosi somministrate sono state 20 dosi, si procede con pazienti in dialisi, poi con quelli in carico a oncologia e oncoematologia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, somministrata la terza dose di vaccino a 102 persone: massima tutela per i malati a rischio

PerugiaToday è in caricamento