Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Vandalismo, si accanisce contro alcune auto in sosta e poi minaccia carabinieri: 18enne nei guai

Il fatto è avvenuto nel fine settimana scorsa nel centro abitato di Umbertide

Vetri infranti, carrozzerie rigate e tergicristalli divelti: sono questi i principali danni causati da un 18enne che ad Umbertide, lo scorso fine settimana, aveva preso di mira alcune automobili in sosta. Alcuni propietari hanno chiamato i carabinieri per denunciare quello che era accaduto e descrivendo un giovane come potenziale esecutore di questi gravi danni vandalici. 

La pattuglia dell'Arma, subito intervenuta sul posto, è riuscita in breve tempo a rintracciare e fermare il responsabile che è stato identificato in un 18enne del posto. Il giovane al momento del fermo non ha chiesto scusa o si è detto colpevole, ma ha gravemente offeso e minacciato i militari. Per questo dovrà rispondere oltre che per l’ipotesi di reato di danneggiamento delle autovetture, anche per l'oltraggio e minaccia a Pubblico Ufficiale.

Sempre nella stessa giornata è finito nei guai anche un 35enne di Città di Castello che dopo aver ritrovato un portafoglio ha deciso invece che di restituirlo, di utilizzarlo per prelevare in più occasioni denaro da un bancomat. Grazie alla tracciabilità delle carte di credito e alle immagini di videosorveglianza è stato possibile identificare e denunciare il 35enne..
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandalismo, si accanisce contro alcune auto in sosta e poi minaccia carabinieri: 18enne nei guai

PerugiaToday è in caricamento