Cronaca

Spacciatore catturato dai carabinieri, cocaina seppellita in un campo: arrestato 25enne

Il 25enne è stato arrestato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa dell’interrogatorio di garanzia da parte dei Magistrati

La cocaina? Seppellita in un terreno. Ma il viavai per recuperare le scorte ha tradito lo spacciatore. I carabinieri di Città di Castello e di Umbertide hanno dato esecuzione ad una misura cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Perugia a carico di un 25enne di nazionalità albanese. 

L'uomo, pregiudicato già noto alle forze dell’ordine in virtù dei suoi pregiudizi penali specifici, è stato colto sul fatto dopo una serie di appostamenti: bloccato mentre recuperava la cocaina da alcuni contenitori nascosti nel terreno a Umbertide. I carabinieri hanno sequestrato 15 grammi di cocaina e 1550 euro in contanti. Il 25enne è stato arrestato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa dell’interrogatorio di garanzia da parte dei Magistrati. 

I carabinieri hanno anche ricostruito la rete dei clienti del pusher, che acquistavano droga anche giornalmente. Le dosi di cocaina erano vendute a circa 60/70 euro al grammo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore catturato dai carabinieri, cocaina seppellita in un campo: arrestato 25enne

PerugiaToday è in caricamento