rotate-mobile
Cronaca Umbertide

Umbertide, aggredisce i carabinieri: arrestato un uomo di 45 anni

Prima aveva infastidito il proprietario e i clienti di un locale vicino al centro storico

Prima ha infastidito i proprietari di un locale in via Garibaldi, poi i clienti e alla fine si è scagliato contro i carabinieri, intervenuti per calmarlo. Così l'uomo, un quarantacinquenne molto conosciuto in città, è stato arrestato con l'accusa di violenza a pubblico ufficiale.

Il tutto è accaduto sabato sera a due passi dal centro storico di Umbertide. L'uomo, completamente ubriaco, è entrato in un locale chiedendo, ancora, da bere. Al no del proprietario ha iniziato a inveire verbalmente contro i gestori, che hanno chiamato i militari. Nel frattempo il quarantacinquenne ha proseguito a dare fastidio ai clienti. All'arrivo dei carabinieri che hanno cercato di far smettere l'uomo, il quale per tutta risposta li ha aggrediti. A questo punto è stato bloccato e arrestato. In via Garibaldi è stata fatta intervenire anche una ambulanza del 118, che ha portato l'uomo al pronto soccorso visto lo stato di alterazione. Dopo le cure del caso, il quarantacinquenne è stato poi portato a Capanne, dove si è svolta l'udienza. Il fermo è stato convalidato dal tribunale ma l'uomo è stato rimesso in libertà in attesa del processo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbertide, aggredisce i carabinieri: arrestato un uomo di 45 anni

PerugiaToday è in caricamento