Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

La tragedia in una casa del centro storico di Orvieto. L'uomo avrebbe sparato alla compagna e poi alla giovane, prima di uccidersi. L'allarme lanciato dal fratello del presunto assassino. Indagini in corso da parte dei carabinieri

Avrebbe sparato alla moglie e poi alla figlia prima di uccidersi con lo stesso fucile usato contro i parenti. Tragedia in una casa del centro storico di Orvieto. Il duplice omicidio-suicidio - questa è l'ipotesi che i carabinieri riterrebbero la prevalente - risalirebbe alla tarda mattinata di ieri, mercoledì 13 novembre. L'allarme è scattato nella notte, dopo che il fratello del presunto responsabile, un 66enne dipendente civile dell'Aeronautica militare, aveva cercato a lungo di mettersi in contatto con i parenti senza successo. 

La ricostruzione dell'accaduto

L’uomo, un 66enne del posto, spiegano i carabinieri della compagnia di Orvieto, avrebbe utilizzato un fucile da caccia regolarmente detenuto, per colpire la moglie 67enne e la figlia 35enne per poi togliersi la vita. Sono in corso ulteriori accertamenti per verificare la dinamica dei fatti e quindi avvalorare l’ipotesi del duplice omicidio suicidio e per accertarne le relative cause. La presunta arma utilizzata e le salme sono a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Dettagli e aggiornamenti su Ternitoday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • L'Albero sull'acqua supera quota 8mila. E anche Forbes ne parla

Torna su
PerugiaToday è in caricamento