rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca Bettona

Patente tolta una settimana prima per guida in stato di ebbrezza e beccato in auto nuovamente ubriaco: a processo

L'imputato si è anche rifiutato di sottoporsi agli accertamenti con l'etilometro

Guida senza patente e sotto l’effetto dell’alcol. È l’accusa mossa a un 48enne, difeso dall’avvocato Michele Iacomi, dopo essere stato fermato per un controllo stradale.

L’uomo è stato fermato a Bettona il 29 marzo del 2020 per un controllo. Agli agenti è subito apparso in stato di ebbrezza ed è stato invitato a sottoporsi al test con l’etilometro.

L’imputato, però, si è rifiutato “di sottoporti ad accertamenti tecnico-sanitari finalizzati a determinare l’eventuale stato di alterazione psicofisica” ed è stato denunciato.

La Procura di Perugia contesta anche la guida senza patente, visto che non l’aveva con sé e il fatto che il permesso di guida gli fosse stato ritirato poche settimane prima sempre per la guida in stato di ebbrezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patente tolta una settimana prima per guida in stato di ebbrezza e beccato in auto nuovamente ubriaco: a processo

PerugiaToday è in caricamento