Abbatte due pali dell'illuminazione pubblica con il camion, era completamente ubriaco

Intervento dei Carabinieri ad Umbertide dopo la segnalazione di un sinistro stradale

Alla guida dell'autocarro di lavoro completamente ubriaco va a sbattere contro due pali dell'illuminazione pubblica. 

Neopatentato alza troppo il "gomito", denunciato e patente ritirata

Il fatto è avvenuto ad Umbertide e sono intervenuti i carabinieri della locale stazione, i quali hanno trovato l'autocarro che aveva inspiegabilmente urtato due pali dell’illuminazione pubblica. Lo straniero alla guida, un 40enne, sottoposto ad esame con etilometro, è risultato avere un tasso alcolemico più del triplo rispetto al massimo consentito. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ubriaco da record in sella ad una bici si schianta contro un'auto

Al conducente è stata ritirata la patente di guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 28 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento