Completamente ubriaco si schianta contro un'altra auto: 5 patenti bruciate

Controlli a tappeto dei carabinieri: cinque persone denunciate, due incidenti rilevati a causa dell'alcol

Al volante con più alcol che sangue. Giro di vite dei carabinieri di Città di Castello. Cinque i guidatori denunciati. Si tratta di 3 cittadini italiani e 2 stranieri, di età compresa tra i 29 ed i 50 anni, tutti residenti a Città di Castello ed Umbertide.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In 2 casi la denuncia è scaturita dai rilievi effettuati a seguito di sinistri stradali causati, per l’appunto, da guidatori ubriachi. In uno di essi il guidatore si è schiantato contro un veicolo parcheggiato riportando lesioni guaribili in 10 giorni. Le analisi del sangue hanno evidenziato un tasso alcolemico quasi 5 volte superiore al limite massimo consentito. Per tutti, oltre alla denuncia, è scattato anche il ritiro della patente ed il sequestro dell’auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

  • Temptation Island, la coppia perugina è già sul punto di scoppiare. Alessandro furioso, Sofia si rilassa tra carezze e balli bollenti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento