menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti in abitazione: arrestata la belva che picchiava e legava gli anziani

Per i Carabinieri che lo hanno arrestato era "Spider Man" per la capacità di entrare in azione calandosi dall'alto. Ha massacrato due anziani per derubarli. Furti in serie in tutto il Trasimeno e nella zona di Umbertide

Ha picchiato selvaggiamente una donna di 79 anni dopo essere entrato nella sua abitazione. Non contento ha legato l'anziana ad una sedia costringendola a dire dove si trovano i suoi risparmi e dove gli oggetti d'oro. Con una ferocia da animale si è portato via dall'abitazione di Tuoro Sul Trasimeno qualcosa come 2600 euro e qualche anello. Il tutto con la complicità del fratello minorenne.

La belva è un giovane di 28 anni, originario della Romania, e residente a Castiglion Fiorentino. Lo straniero è stato arrestato dai carabinieri di Cortona, in esecuzione di misura di custodia cautelare, con l'accusa di essere l'autore di alcuni furti in abitazione e agriturismi avvenuti tra la Valdichiana, in Toscana, e l'Umbria. Il pestaggio e furto a danno dell'anziana è avvenuto lo scorso 28 gennaio. 

Il bandito è stato ribattezzato 'Spider man', per la grande agilità dell'autore dei furti che si calava dai tetti o si arrampicava sulle grondaie. Il romeno è sospettato di aver anche picchiato e sequestrato un'anziano di 74 anni di Castiglion del Lago. E' l'autore di un colpo in un'abitazione di Umbertide due e uno tentato in un agriturismo a Città della Pieve il 25 gennaio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Motori

Nuova Jeep Compass ora anche a Perugia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento