Acciuffata la banda di criminali che spennava anche i nostri anziani: dodici arresti

Gli arresti sono stati eseguiti dai carabinieri di Arezzo. La banda, seguendo il solito copione dei finti avvocati e carabinieri, è riuscita a spillare agli anziani circa 200mila euro

Presa la banda dei truffatori responsabili di almeno 70 colpi in tutta Italia, in particolare in Umbria, Toscana, Puglia, Liguria e Lazio a cui viene contestata l'associazione per delinquere finalizzata alla commissione di truffe a danno di anziani.  Una maxi operazione che ha portato all'arresto di dodici persone, tutte originarie del napoletano; sono stati i carabinieri di Arezzo a eseguire le dodici ordinanze di custoria firmate dal gip del tribunale di Arezzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Boom di truffe in Umbria, anziani nel mirino: ecco i trucchi per raggirare le vittime

Finti avvocati, finti marescialli e fintissimi amici di famiglia: ecco il dossier salva-anziani stilato dai Carabinieri

Finti avvocati, finti assicuratori, finte forze dell'ordine. La truffa, che andava avanti sempre con il solito copione, avrebbe fruttato ai malviventi circa 200mila euro, spennando ignari malcapitati e soprattutto indifesi anziani a cui veniva data di volta un'infausta notizia circa la sorte di un parente e familiare. Da lì un complice, che si fingeva poliziotto o carabiniere, confermava alla vittima l'incidente di un proprio caro e di pagare poi  una sorta di "cauzione" per non far incorrere il congiunto in sanzioni penali. Un copione, già visto centinia di volte e fin troppo spesso denunciato. Dopo mesi di indagini gli inquirenti sono riusciti a risalire agli autori dei raggiri con base ad Arezzo, a cui vengono contestati circa 70 truffe (tra tentate e realizzate) realizzate a discapito di anziani di mezza Italia tra il novembre del 2016 e marzo del 2017.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Umbria, il pitbull morde una persona in fila alla tabaccheria: la padrona fa finta di niente e se ne va, denunciata

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

Torna su
PerugiaToday è in caricamento