Maghi, amici di famiglia, addetti Enel e avvocati (finti): occhio a chi vi chiede i soldi, ecco l'identikit dello "spennatore"

Tanti i consigli dei carabinieri che, con parole semplici, spiegano quali sono le truffe più ricorrenti: dai falsi carabinieri, funzionari Inps, Enel, maghi a chi si spaccia per un vecchio amico o chiede firme alla fine di interviste

Persone gentili e affidabili, in genere in coppia. Questo l’identikit generico di chi tenta di strappare la buona fede delle persone più anziane per raggirarle come spiega un utile manualetto realizzato dal Centro sociale anziani di Magione in collaborazione con la sezione Carabinieri di Magione e il Comune.

Tanti i consigli dei carabinieri che, con parole semplici, spiegano quali sono le truffe più ricorrenti: dai falsi carabinieri, funzionari Inps, Enel, maghi a chi si spaccia per un vecchio amico o chiede firme alla fine di interviste o per abbonamenti a riviste di settore; e cosa fare nel caso in cui ci si trovi in una di queste situazioni.

Le forze dell’ordine ricordano che mai un carabiniere chiede denaro o preziosi, che gli impiegati di banche, poste o Inps e di altri enti pubblici non si recano presso le abitazioni ma invitano le persone in ufficio, consigliando sempre, in caso di dubbio, di effettuare chiamate di verifica e, in caso di persone sospette, di chiamare il 112 dove un operatore fornirà tutte le informazioni necessarie per evitare di cadere in una truffa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra i consigli dati non mancano quelli sullo stile di vita. “Non isolatevi – consigliano – cercate di vivere in armonia con i vostri vicini e di aiutarvi a vicenda. Siate i guardiani delle case dei vostri vicini, affinché anche loro siano i guardiani della vostra casa. Se sentire dei rumori anomali in un appartamento adiacente al vostro e sapete che le persone sono fuori casa, chiamate il 112”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Umbria, il pitbull morde una persona in fila alla tabaccheria: la padrona fa finta di niente e se ne va, denunciata

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

Torna su
PerugiaToday è in caricamento