rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Cronaca

"I vaccini anti Covid li fornisco io": "affarista" a giudizio per tentata truffa ai danni della Regione

L'uomo è anche accusato di esercizio abusivo della professione e sostituzione di persona

La Procura di Perugia ha ottenuto il rinvio a giudizio per i reati di tentata truffa, tentata sostituzione di persona ed esercizio abusivo della professione, nei confronti di una persona che si era proposta, nel gennaio del 2021, per la fornitura di vaccini anti Covid-19 di una nota casa farmaceutica internazionale alla Regione Umbria e ad altre Regioni di Italia.

Secondo la Procura l’uomo si è proposto in qualità di intermediario residente per la fornitura di una partita di vaccini, “in un momento storico in cui non era ancora partita la campagna vaccinale ed era particolarmente difficile reperire i sieri sul mercato”.

L’indagato si sarebbe dichiarato nelle condizioni di poterli fornire e in particolare aveva richiesto alla Regione una lettera di intenti che avrebbe dovuto portare al successivo acquisto dei vaccini.

I dirigenti regionali umbri, però, hanno ritenuto singolare la proposta, in quanto in quel momento non sembrava essere possibile l'acquisizione di vaccini al di fuori dei canali ufficiali, per questo scatto subito la segnalazione alla Procura di Perugia.

Dalle indagini è emerso che il soggetto aveva proposto l’affare anche ad altri enti regionali, ottenendo la disponibilità all’acquisto da parte di uno di questi.

Sottoposto a interrogatorio, l’indagato ha negato di essersi qualificato come rappresentante di una casa farmaceutica, ma solo come "segnalatore" per conto di una società svizzera che avrebbe avuto la disponibilità dei vaccini.

Una volta scattata l’indagine anche tutte le trattative di acquisto sono saltate. Il processo si terrà dinanzi al Giudice monocratico di Perugia il 23 gennaio 2023.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I vaccini anti Covid li fornisco io": "affarista" a giudizio per tentata truffa ai danni della Regione

PerugiaToday è in caricamento