Castel del Piano, pagava con banconote false: arrestato

I carabinieri hanno scoperto diverse banconote false da 100 euro che un brasiliano poco più che ventenne cercava di piazzare in un locale notturno


I militari  della  Stazione di Castel del Piano,  in collaborazione con i colleghi dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Perugia hanno  tratto  in  arresto, in flagranza di reato,  C.M.,  23enne  brasiliano,  residente nel folignate, di fatto domiciliato nel capoluogo umbro,  già  noto alle forze di polizia,  che smerciava banconote false. Una banconota da 100 euro utilizzata per il pagamento di alcune consumazioni effettuate all’interno di un noto locale da ballo della città. Una volta perseguito sono uscite fuori altre tre banconote dello stesso taglio, anch’esse alterate.  Tutte le monete contraffatte sono state sequestrate. Il brasiliano è stato portato al carcere di Capanne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus Umbria, il bollettino del 7 aprile: frenano ancora i contagi, sei nuovi decessi

  • Battuta di pesca illegale nelle acque del Trasimeno: sorpresi con 150 chili di carpe e multati per 4mila euro

  • Coronavirus, altre due vittime in Umbria: lutto a Perugia e Castiglione del Lago

Torna su
PerugiaToday è in caricamento