rotate-mobile
Cronaca

Truffa con il reddito di cittadinanza, in due intascano 50mila euro senza averne diritto

Uno non avrebbe dichiarato di possedere il 50% di una società, l'altra era nullatenente, ma con 9 auto intestate

Truffa ai danni dello Stato e dell’Inps con il reddito di cittadinanza. Due persone, in altrettanti procedimenti, sono finiti davanti al giudice con l’accusa di aver intascato quasi 50mila in maniera indebita, nascondendo il loro vero stato economico e lavorativo.

Un 59enne egiziano, difeso dall’avvocato Daniele Giannangeli, è stato rinviato a giudizio con l’accusa di truffa aggravata per aver indebitamente incassato oltre 33mila euro di reddito di cittadinanza grazie ad “artifizi e raggiri” che avrebbero indotto “in errore i pubblici ufficiali della sede dell’Inps di Perugia presso cui aveva presentato domanda per l’erogazione del Reddito di cittadinanza”.

Secondo la Procura di Perugia attraverso “dichiarazioni false e attestanti cose non vere” e “omettendo di dichiarare la partecipazione societaria pari al 50%” in una società, si sarebbe procurato “l’ingiusto profitto di 33.418 euro, contestualmente arrecando all’ente previdenziale un danno pari all’importo del contributo indebitamente elargito”.

Una 36enne rumena è comparsa davanti al giudice del Tribunale penale di Perugia con l’accusa di truffa aggravata perché “in qualità di richiedente il reddito di cittadinanza, poneva in essere artifizi e raggiri” consistiti nell’allegare alla domanda una dichiarazione sostitutiva unica per il calcolo Isee non corrispondente al vero.

Per la Procura di Perugia la donna avrebbe nascosto di “essere proprietaria di due autovetture” e che il marito fosse “proprietario di sette autovetture”, inducendo così in errore “i pubblici ufficiali in servizio presso la sede dell’Inps” procuradosi “l’ingiusto profitto dato dalla somma di 13.600 euro” per quasi un anno di assegno mensile del reddito di cittadinanza, “arrecando all’ente previdenziale un danno pari all’importo del contributo indebitamente erogato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa con il reddito di cittadinanza, in due intascano 50mila euro senza averne diritto

PerugiaToday è in caricamento