rotate-mobile
Cronaca

Venditore "affidabile" incassa i soldi e sparisce: sotto processo per truffa

L'uomo ha messo in vendita un generatore di energia elettrica, ma non l'ha consegnato all'acquirente

Venditore affidabile, tanto da meritare la vetrina di Amazon, ma incassati i soldi per un generatore elettrico sparisce.

Un rumeno di 28 anni, difeso dall’avvocato Rossano Monacelli, è finito davanti al giudice del Tribunale penale di Perugia con l’accusa di truffa in quanto “mediante artifizi e raggiri” avrebbe posto in vendita “falsamente”, sul portale Amazon, “un generatore di energia elettrica per un importo di 1.450 euro”, inducendo in errore l’acquirente.

La parte offesa, infatti, “confidando nella serietà della proposta, operava l’acquisto”, ma non riceveva nulla a casa. Per la Procura di Perugia, quindi, l’imputato si sarebbe procurato “un ingiusto profitto pari al prezzo indicato mediante che le veniva corrisposto dalla persona offesa con accredito” della somma sul conto corrente dell’uomo.

Conto corrente che, insieme con i dati personali del venditore sul portale, permettevano l’identificazione e la denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venditore "affidabile" incassa i soldi e sparisce: sotto processo per truffa

PerugiaToday è in caricamento