Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Smascherati e denunciati due truffatori su Facebook: bici da 10mila euro pagate con bonifico falso e rivendute

Truffa messa a segno da due italiani ai danni di un commerciante di Marsciano, ma lui riconosce una delle bici su Facebook e scattano le indagini dei carabinieri

Smascherati e denunciati due truffatori di 32 e 31 anni. E’ il bilancio dell’operazione dei carabinieri della stazione di Marsciano, che sono riusciti a identificare i responsabili di una truffa messa a segno ai danni di un commerciante del posto con l’acquisto di 2 biciclette mountan bike del valore complessivo di 10mila euro,  pagate tramite bonifico bancario poi risultato falso.

I due truffatori, identificati in un pregiudicato aretino di 32 anni e in un 31enne operaio  di Viterbese,  sono stati denunciati all’autorità giudiziaria. Dalle indagini è emerso come i due hanno cercato di “piazzare” le due biciclette sul gruppo Facebook “Mercatino Mountan Bike e bici da corsa” dopo averle opportunamente modificate con la sostituzione di alcune parti, pubblicandone le fotografie on-line.

Ad accorgersi delle bici su Facebook, nonostante il “camuffamento”, è stato lo stesso proprietario, che ne ha riconosciuta  una grazie al particolare assemblaggio realizzato da lui stesso, che la rendeva un pezzo unico.

Grazie anche alle indagini sul profilo Facebook dei due 30enni, è stato possibile localizzare la bicicletta riconosciuta a San Martino del Cimino (VT), nell’abitazione dell’indagato, dove è stata rinvenuta a seguito di perquisizione disposta dalla Procura della Repubblica di Spoleto, sequestrata e successivamente restituita al legittimo proprietario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smascherati e denunciati due truffatori su Facebook: bici da 10mila euro pagate con bonifico falso e rivendute

PerugiaToday è in caricamento