Inchiesta sanità - Le intercettazioni: truccati anche i sorteggi per avere commissari d'esame "flessibili"

L'accusa: dai bussolotti uscivano i nomi indicati per poter poi pilotare il concorso. Sorteggiati anche candidati incompatibili

I membri delle commissioni d’esame dovrebbero essere sorteggiati (un po’ come per i Mondiali di calcio o la Champions league), eppure poi ci sono sempre commissari “flessibili”. 

Inchiesta Sanità, Duca non risponde ma nelle intercettazioni: terrorizzato da spie, carcere e reati 
In Umbria concorsi pilotati, 35 persone iscritte nel registro degli indagati: i nomi

Lo dimostra il concorso per cinque posti da dirigente sanitario biologo. Nell’ufficio di “Duca entra Giacomo Muzi, direttore dell’Istituto di Medicina del Lavoro, che affronta l’argomento del concorso – scrivono i pm - e va immediatamente diritto al punto, avendo interesse all’esito del concorso: dichiara di essere stato incaricato di suggerire al Direttore Generale il nome di Passamonti Basilio, quale membro interno della commissione esaminatrice”.

Muzi: “m'han detto tutti che è una persona affidabile”.

Duca: “perché lì allora noi abbiamo sorteggiato immagino ee ...”.

Muzi: “il sorteggio credo ancora non sia stato fatto, non ancora credo. Perché... (incomprensibile)...”.

Duca: “le domande non sono scadute?”.

Muzi: “le domande non sono scadute!”.

Duca: “a, allora no perché il sorteggio viene fatto l'ultimo giorno...”.

Duca: “Passamonti voi dicevate come Presidente?”.

Muzi: “come Presidente, ... (incomprensibile) … l'Azienda”.

Duca: “come Presidente no”.

Muzi: “perché?”.

Duca: “e perché io c'ho la...c'ho...c'ho...c'ho la...la...una...come si chiama?” c'abbiamo il Direttore del Laboratorio, la Ferri, che è una biologa … La norma dice che debbo fare un Presidente di disciplina tra i dipendenti dell'Azienda, a meno che dentro ai dipendenti dell'Azienda come abbiamo fatto nella Medicina del Lavoro non c'è...”.

Ancora Duca: “è stato detto che il giorno ultimo, quando scade, presso i locali della Direzione del Personale verrà praticato il sorteggio della.... di norma non viene nessuno... se però vengono delle... delle persone, tu metti un bussolotto enne nomi che devi numerare prima e dare evidenza e poi sorteggi: Rossi, Bianchi, può capitare chiunque. Se non c'è nessuno e l'Ufficio Personale ...”.

Muzi: “sì lo so”.

Duca: “se la sente... e l'Ufficio Personale se la sente... dice abbiamo sorteggiato, è Passamonti”.

Muzi: “mmm ...”

Duca: “guarda caso è capitato Passamonti ...”.

Muzi: “sì sì no no io ...”.

Duca “spiega l’iter da seguire per la nomina dei componenti della commissione” e come “pilotare” la nomina di Passamonti, “che non potendo ricoprire l’incarico di presidente, attesa la presenza di Ferri Carla quale Direttore biologo di laboratorio, ha due possibilità – scrivono i pm - se non ci sono persone presenti al sorteggio e se l’Ufficio Personale è d’accordo, viene fatto risultare che è stato estratto il nome di Passamonti; in caso contrario, si effettua il sorteggio in modo regolare e qualora il nome di Passamonti non venga estratto, viene comunque segnalato dall’Azienda Ospedaliera alla Regione, per l’eventuale nomina. Tale soluzione è però ostacolata dal fatto che Passamonti risulta in contrasto con Orlandi Walter e, in questo caso, Duca dovrà convincere quest’ultimo”.

In altre intercettazioni viene confermata la necessità di avere “un componente di commissione flessibile”, in quanto ha il compito di “sistemare le varie figure che sono, sono 4 o 5 specializzazioni diverse …” e, “pur non conoscendo Passamonti, ha concordato con altri primari interessati al concorso che la figura più adatta risulta il più adatto ad entrare nella commissione del concorso (“tutti dicono che toccherebbe fare così”)”.

Duca: “Allora guarda io l'ho già ... intanto l'avviso... il concorso non sarà a brevissimo, l'avviso, l'avviso insomma ... il bando è uscito sulla gazzetta ufficiale una 15na di giorni fa, quindi si scade poi noi estrarremo a sorte la commissione. Ora, se non c'è nessuno a vedere quando estraggono, può darsi che dal bussolotto esce già Passamonti da noi. Ma come spesso ormai accade, visto che qui in questo Paese nessuno si fida di nessuno, c'è qualcuno che vuole verificare l'estrazione che si fa, si dichiara, è chiaro che l'estrazione avviene dentro al bussolotto dove ci metti i primari di biologia, biologi dell'Umbria, della Toscana, delle Marche, del Lazio eccetera, perché ce ne devi mettere almeno 10 … Ora, vediamo se io riesco, detto tra di noi, a trovare la soluzione qua con l'estrattore”.

La conferma dell’irregolarità nel sorteggio “si ha con la conversazione tra Duca e Conte Maria Cristina, Direttore del Personale dell’A.O. perugina” nella quale segnala “che il nominativo prescelto è rappresentante sindacale e che tale ruolo è incompatibile con quello di componente della commissione”. Duca escogita subito una soluzione: “Comunque tu sorteggialo poi lo verifichiamo dopo…”. La soluzione viene condivisa da Conte che ipotizza un’eventuale dichiarazione d’incompatibilità di Passamonti dopo la nomina. Non è un problema dover svolgere tutta la procedura prevista per la pubblicazione della nuova data di estrazione. Il concorso, afferma Duca, non deve essere svolto l’indomani ed un rinvio di un mese non comporta conseguenze (“… tanto non è che se ci si sposta di un mese il concorso, non succede niente”).

Secondo i pm è lo stesso Duca ad ammettere “candidamente che la scelta è stata da lui progettata e che, quindi, i sorteggi si fanno, ma che si possono condizionare”.

Potrebbe interessarti

  • Occhio ai falsi amici della dieta: i cibi insospettabili che non fanno dimagrire

  • Casa in disordine, addio: ecco le tecniche per imparare a mantenere tutto a posto

  • La passione per il vino porta David e Victoria Beckham in Umbria

  • Grande Fratello 2019, la vincitrice Martina Nasoni: "Dovrò operarmi di nuovo al cuore"

I più letti della settimana

  • Perugia, trovato morto in casa con la gola tagliata: indagini in corso

  • Maltempo in provincia di Perugia, alberi in fiamme, tante cadute, incendi boschivi: i comuni più colpiti

  • Umbria, trovato cadavere in un campo: indaga la polizia scientifica

  • Tragico incidente a Castiglione del Lago, schianto tra una moto e un camion: Luca muore a 37 anni

  • Nomine & Poltrone - Concorso per presidi, ecco i nomi dei 37 nuovi dirigenti scolastici in Umbria

  • Terremoti, il sismologo Padre Martino in Cina: "Fratture di faglie conseguenti a trivellazioni e nucleare"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento