menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nelle tasche un arnese per sfilare soldi dalle cassette delle offerte, 43enne denunciato

L'uomo era stato visto aggirarsi con fare "sospetto" tra i banchi e le cassette delle offerte della chiesa Santa Maria Maggiore di Città di Castello

Non è passata inosservata la presenza di un uomo che, con fare sospetto, si aggirava tra i banchi e le cassette delle offerte nella chiesa Santa Maria Maggiore. Ed è cos’ che è scattata la segnalazione ai carabinieri della Compagnia di Città della Castello, intervenuti sul posto per le verifiche del caso. L’uomo – un 43enne senza fissa dimora già noto alle forze dell’ordine – alla vista dei militari ha cercato di allontanarsi rapidamente.

Non è servito perché subito dopo è stato fermato per un controllo e trovato in possesso di arnesi atti allo scasso. In particolare, di alcuni lunghi e sottili ferri ricurvi, di manifattura artigianale, corredati da biadesivo ad una delle estremità, solitamente utilizzati per prelevare monete infilandoli nella fessura presente sulle cassette delle offerte.

Per il 43enne è quindi scattata una denuncia a piede libero per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento