menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trovato in casa con dosi confezionate e bilancio di precisione, in manette

Operazione dei Carabinieri di Marsciano. Il giudice convalida il fermo e dispone l'obbligo di firma per il giovane

I Carabinieri della Stazione di Marsciano hanno arrestato un ventunenne di nazionalità albanese, residente nel centro umbro e già noto alle forze di polizia, trovato in possesso di 10 grammi di cocaina.

Nel corso della perquisizione effettuata presso il domicilio dell’arrestato, i Carabinieri hanno rinvenuto un bilancino di precisione, sostanza da taglio e contanti per 1.500 euro.

Il giovane condotto presso il carcere di Capanne, è comparso davanti al giudice del Tribunale di Spoleto (competente per territorio) che, dopo aver convalidato l’arresto, lo ha sottoposto all’obbligo di dimora nel Comune di Marsciano e all’obbligo di firma.

I Carabinieri hanno anche denunciato in stato di libertà un altro giovane, sempre cittadino albanese e già noto alle forze di polizia, che era in compagnia dell’arrestato, anche egli residente a Marsciano, il quale, nel corso del controllo, è stato trovato in possesso di una dose di cocaina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento