Muore da solo in casa, la scoperta grazie ad un vicino. Inutili i soccorsi

l fatto è accaduto ieri pomeriggio a Trevi. L'uomo da almeno 24 ore non rispondeva al telefono e al campanello

Lo hanno trovato a terra, ormai privo di vita, a pochi passi dal letto matrimoniale della sua stanza. Forse deceduto da almeno 24-36 ore. Di certo e che da almeno una giornata non rispondeva al campanello o al telefono ad un vicino di casa che era solito passare un po' di tempo con lui. L'ipotesi di un incidente domestivo o di un malore hanno spinto il vicino a rivolgersi direttamente ai Vigili del Fuoco e al personale medico del 118.  Una volta forzata la porta. è stata fatta la terribile  scoperta: l'uomo era a terra privo di vita. Da una prima ispezione cadaverica sono emersi in prevalenza fattori per morte naturale. L'uomo aveva 83 anni e viveva da tempo nel con condominio di Trevi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Nuovo maxi concorso, l'Aci assume personale a tempo indeterminato: due bandi

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento