Coronavirus, il sindaco di Trevi: "Avvertito informalmente su un caso di positività in città"

Il primo cittadino è in attesa della conferma ufficiale. "Vi chiedo di continuare a rispettare le regole"

"Ci è stata anticipata informalmente la presenza di un caso di positività a Trevi. Non appena la Asl competente ci invierà formale notizia, daremo ulteriori particolari": lo ha scritto sulla pagina Fb il sindaco Bernardino Sperandio che ha anche invitato i suoi cittadini a continuare a rispettare le regole anti-contagio: "L’emergenza non è finita, non vanifichiamo gli sforzi fatti fin qui. A Trevi registriamo per lo più cittadini ossequiosi, ma purtroppo riceviamo anche segnalazioni di superficialità e pericolosa non curanza delle norme poste a rispetto della salute pubblica. Dobbiamo assolutamente evitare il rischio di una seconda ondata in autunno". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento