rotate-mobile
Cronaca Città di Castello

Minaccia di uccidersi, 50enne salvato da polizia e carabinieri

Tragedia sfiorata a Trestina. L'uomo è stato affidato al 118

Salvato da polizia e carabinieri. Gli agenti e i militari hanno evitato il suicidio di un 50enne. E' successo a Trestina, frazione di Città di Castello, nella mattinata di domenica 12 giugno. 

Un passante ha visto un uomo scavalcare la finestra di un'abitazione e ha lanciato l'allarme. Poco dopo lo stesso 50enne ha chiamato le forze dell'ordine, urlando di volerla fare finita e annunciando che si sarebbe lanciato giù.

Polizia e carabinieri sono subito intervenuti sul posto, mentre l'operatore al telefono cercava di far parlare il 50enne. 

Militari e agenti hanno trattanto a lungo con l'uomo per tentare di farlo ragionare. Poi sono riusciti ad avvicinarsi e a trascinarlo via dal cornicione. A quel punto il 50enne è stato affidato alle cure dei medici del 118.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di uccidersi, 50enne salvato da polizia e carabinieri

PerugiaToday è in caricamento