Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Treno Perugia-Ponte San Giovanni, fumano una canna e poi aggrediscono i poliziotti

Arrestati due stranieri che hanno provocato anche delle feriti agli agenti che li hanno portati in commissariato

Erano senza biglietto e stavano fumando uno spinello all'interno del vagone ferroviaria. La scoperta è stata fatta dagli agenti della Polfer nel corso di un servizio di vigilanza a bordo treno, nella tratta Perugia Ponte San Giovanni — Perugia, che avevano avvertito il forte odore emanato dalla canna.  Una volta arrivati alla stazione di Perugia gli agenti hanno chiesto ai due ragazzi - un marocchino e un cittadino della Nuova Guinea - di scendere per effettuare in ufficio i controlli di routine. Ma i due hanno risposto con una reazione violenta scagliandosi contro le forze dell'ordine. Pur restando feriti, sono riusciti ad ammanettarli e consegnarli alla giustizia. I due stranieri sono stati arrestati per i reati di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale e si trovano a Capanne a disposizione della magistratura. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treno Perugia-Ponte San Giovanni, fumano una canna e poi aggrediscono i poliziotti

PerugiaToday è in caricamento