menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Delirio sul treno: pretende di viaggiare gratis, controllore aggredito e minacciato con una siringa

E' successo lungo la tratta Folingo-Perugia. Quarantenne denunciato dalla polizia ferroviaria

Delirio sul treno lungo la tratta Foligno-Perugia. Un magrebino 40enne, residente nel comprensorio folignate e già noto alle Forze dell’Ordine, al momento del controllo del titolo di viaggio da parte di personale Trenitalia in servizio a bordo, ha aggredito il capotreno.


L’uomo, sprovvisto del biglietto, secondo la ricostruzione della polizia ferroviaria pretendeva di viaggiare gratis. Così ha estratto una siringa dalla tasca e ha minacciato il capotreno. Gli agenti della polizia sono intervenuti immediatamente, individuando e bloccando il 40enne. L’uomo è stato denunciato per violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale. Per lui, spiegano ancora gli agenti della Polfer, scatterà, inoltre, la sanzione amministrativa prevista dalle norme ferroviarie per aver viaggiato senza biglietto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento