Treni e furti, la Polfer ferma sia una banda di ragazzini terribili che un borseggiatore 30enne

Continuano i controlli sui treni da parte della Polizia sia in Umbria e Marche

Continuano i controlli sui treni da parte della polfer sia in Umbria e Marche. Ancora una volta sono i furti e le violenze a destare le maggiori preoccupazioni:  arrestati per rapina 3 giovani, di cui uno minorenne, che, sorpresi dal proprietario mentre tentavano di sottrargli lo smartphone, non hanno esitato ad usare la forza contro la vittima. I due maggiorenni si trovano in carcere mentre il minore è stato affidato ad una comunità. Mentre la Polfer di Foligno ha denunciato per furto un 30enne italiano che aveva sottratto a bordo di un treno regionale, una borsa ad una viaggiatrice. L’uomo, che era riuscito a far perdere le proprie tracce, è stato rintracciato dopo pochi giorni dalla polizia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento