La multinazionale del panino cresce a Perugia: ecco la trattativa per il Burger King

La trattativa, seppur segretata, è in piccola parte transitata dopo lo scambio di terreni-proprietà tra Comune e alcuni privati. Il franchising dovrebbe nascere dal 2014 lungo la Strada Trasimeno Ovest: ad un passo dal minimetrò e da Menchetti

La multinazionale del panino Mcdonalds che a Perugia conta su due punti vendita (quello storico di via Angeloni e quello più recente di San Sisto)  a breve dovrà scontrarsi anche nel capoluogo umbro con l'altro grande marchio del settore: ovvero quel Burger King che può contare su oltre 60 punti in Italia e da poco ha deciso di allargare i propri orizzonti anche nella Penisola. 

La trattativa tra i vertici nazionale della multinazionale e una coordata di imprenditori locali è avviata da tempo. Tanto che c'è già un progetto di massima per la struttura che dovrebbero sorgere nella via ormai dei locali più gettonati della città: l'area adiacente a Pian di Massiano dove già si trova il Menchetti che recentemenre ha inaugurato anche la sua gelateria. Ad un passo dunque sia dalla fermata del Minimetrò che dal parco Chico Mendez. La localizzazione esatta è: Strada Trasimeno Ovest. Ma c'è anche una seconda alternativa seppur burocraticamente molto più difficile: ovvero una apertura in centro. Cosa che però non è mai riuscita neanche al marchio Macdonalds.

L'investimento previsto per il Franchising parte da una soglia minima di 600mila euro e ci dovrà essere un socio operativo almeno con il 30 per cento delle quote. Dopo la firma del contratto l'apertura scatta entro 7 mesi ma nel caso perugino molto dipende dai tempi del cantiere per i locali che ospiteranno il Burger King ( si parla del 2014). La trattativa prevede un lasso di tempo di 20 anni per la gestione in Franchising del marchio, dei prodotti e della rete della multinazionale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La notizia è incominciata a circolare dopo uno scambio di proprietà-terreni tra privati e Comune  per una migliore gestione dello stesso Parco Chico Mendez al centro di molte polemiche per via delle occupazioni abusive di rom e stranieri a riguardo di alcune vecchie strutture della zona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

Torna su
PerugiaToday è in caricamento