Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Castiglione del Lago

Trasimeno, arresto e condanna immediata per un 30enne spacciatore di coca e hashish

Si tratta di un italiano che è una vecchia conoscenza delle forze dell'ordine. L'operazione dei Carabinieri

Alla fine, dopo numerosi precedenti, ha dovuto patteggiare una condanna a di quasi tre anni di reclusione con i giudici del Tribunale di Perugia. Fatale è stato l'ultimo controllo dei carabinieri della compagna della Città della Pieve che lo hanno trovato con un importante quantitativo di droga e tutto l'occorrente per pesare, dividere e confenzionare le dosi di droga da immettere sul mercato dell'area del Trasimeno che, dall'inizio di luglio, si è riempita di turisti e giovani. L'arresto è stato in flagranza di reato e riguarda un trentenne di origine campana, ma residente nei dintorni del lago, trovato in possesso di un etto e mezzo di hashish, due dosi di cocaina e tutto l’occorrente per il confezionamento dello stupefacente in dosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasimeno, arresto e condanna immediata per un 30enne spacciatore di coca e hashish

PerugiaToday è in caricamento