menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trapianto del rene per una giovanissima umbra: "Adesso torno a vivere"

Dopo aver aspettato tre anni finalmente potrà tornare ad avere una vita normale, una giovane umbra che si è sottoposta nei mesi scorsi a un trapianto del rene. Operazione riuscita, nonostante le difficoltà iniziali

Potrà tornare ad avere una vita normale, grazie a un trapianto renale, effettuato da un’equipe multidisciplinare dell’Azienda Ospedaliera di Perugia. Dopo 15 giorni di ricovero è stata, infatti, dimessa ieri, 29 luglio, dalla  Struttura di Nefrologia, una giovane donna di origine umbre che nonostante le iniziali difficoltà tecniche di tipo vascolare è riuscita comunque a sottoporsi all’operazione.

La giovane paziente era in lista da 3 anni, ma alla fine la donazione è arrivata da un centro dell’alta Italia, mettendo così fine a quella prigione fatta di dialisi e Ospedali. L’attività di coordinamento  dell’equipe multidisciplinare,  che   ha visto coinvolte numerose  figure professionali, quali  anestesisti, chirurghi  e nefrologi ,  è stata  coordinata dalla Struttura regionale dei Trapianti. Ad eseguire l’intervento chirurgico , sono stati i chirurghi Dr.  Paolo Baccari e  Adolfo Petrina (Chirurgia Generale) e Massimo Lenti( Chirurgia Vascolare).

I sanitari che hanno proceduto alle dimissioni della giovane donna, eseguiranno, adesso,  periodici controlli  previsti dal  protocollo assistenziale. Piena  soddisfazione è stata espressa  dalla giovane paziente e dai suoi familiari  a tutti gli operatori sanitari che hanno contribuito alla buona riuscita del trapianto renale che ora  le  consentirà  di svolgere una normale vita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento