menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una trans da incubo condannata a 4 anni di reclusione: ai clienti pugni in faccia e taglierino puntato al collo

La trans è stata condannata a quattro anni e otto mesi di reclusione per rapina. Due i casi accertati di rapina, ma altri non avrebbero presentato denuncia per la paura di dover ammettere di averla abbordata lungo le strade del sesso a pagamento

Bella, giovane. Dal fascino sudamericano. Si prostituiva lungo le strade perugine, dove di notte attendeva qualche auto che la facesse salire a bordo per consumare rapporti sessuali dietro il pagamento di qualche euro. Era il suo unico modo per sopravvivere alla strada, alla vita. Ma poi finisce alla sbarra con l’accusa di rapina impropria, e una condanna a quattro anni e otto mesi di reclusione. E' stato proprio l'uomo, vittima della rapina, a sporgere denuncia ai carabinieri e a raccontare di averla fatta salire in macchina, dopo che la trans aveva insistito per un passaggio. Una volta arrivati a destinazione  con un gesto fulmineo gli ha strappato dal collo la catenina d’oro.Poi, gli avrebbe puntato un taglierino al volto prima di scappare.

Picchiato dalla trans e dal suo compagno: "Sono salito in casa...ma voleva essere pagata"

L'imputata-difesa dall'avvocato Barbara Romoli del foro di Perugia, ha sempre sostenuto di aver preso il monile prezioso in impegno visto che la prestazione non era stata "saldata", con la promessa che sarebbe stato restituito dopo che l'uomo avesse provveduto al pagamento dei soldi per il rapporto sessuale consumato. 

Spietato, violento e giovanissimo: arrestato il rapinatore incubo dei trans di Perugia

Ma nel corso dell'istruttoria è emerso come la trans avesse preso di mira un'altra "vittima", questa volta un anziano, con tanto di cazzotto al volto per riuscire ad impossessarsi di qualche prezioso. La trans sarebbe stata così inchiodata da alcuni filmati delle telecamere di videosorveglianza nella zona e dalla descrizione delle vittime. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento