Trafitto alla testa da una freccia: ricoverato in Rianimazione, restano gravi le condizioni del 37enne

Salvato in extremis, l'uomo è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per la rimozione del dardo che gli aveva trafitto la testa. Ora è in Rianimazione

Restano ancora gravi le condizioni del 37enne che la scorsa settimana è stato portato in ospedale dai sanitari del 118 per una freccia che gli aveva trafitto in cranio. Dopo le prime cure del caso, l'uomo è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per la rimozione del dardo ed attualmente è ricoverato in Rianimazione, in coma farmacologico.

Tragedia sfiorata: trafitto da una freccia alla testa, corsa disperata in ospedale

Nonostante la freccia non abbia lesionato il cervello, le sue condizioni restano gravi, le macchine lo stanno aiutando nelle funzioni vitali. Il 37enne,  già seguito dai servizi sociali, avrebbe impugnato una balestra per compiere un gesto estremo, ferendosi alla testa con la freccia. Sul posto i carabinieri di Tavernelle che dopo una lunga trattativa, sono riusciti a far desistere l'uomo e a disarmarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

  • Spara con un fucile alla sorella e al fidanzato: 32enne in Rianimazione

  • Marsciano, spara alla sorella e al fidanzato con un fucile: arrestato imprenditore

  • Oscar Coldiretti Italia, l'allevamento di bisonti umbro sbaraglia tutta la concorrenza: "Dalla carne alla lana..."

Torna su
PerugiaToday è in caricamento