menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maxi carico di cocaina dal Brasile all'Italia dentro un veliero: "trafficante" umbro nei guai

Il 5 aprile comparirà dinanzi al gup del tribunale di Livorno per rispondere di traffico di droga. Intanto la procura di Perugia chiede il sequestro di tutti i suoi beni

Scorre sul doppio filo penale la vicenda giudiziaria di A.B. , il 50enne di San Secondo, Città di Castello, finito sotto la lente della procura di Perugia e di Livorno  per traffico di droga. A Perugia è già stato condannato a quattro anni per aver importato, in concorso con altri e con il fratello, diversi quantitativi di cocaina dal Brasile all’Italia anche attraverso l’utilizzo di “ovulatori”. Hashish, ma anche 500 grammi di coca diluita dentro un liquore brasiliano attraverso l’utilizzo di un corriere, altri 500 dentro ovuli, servendosi di mediatori e “collaboratori”.

Ora anche la procura di Livorno lo ha imputato per traffico di sostanze stupefacenti e il 5 aprile prossimo finirà dinanzi al giudice perché – secondo l’accusa – sarebbe stato coinvolto nella vicenda del maxi trasporto di cocaina  sequestrata  a Livorno nel 2011 nel veliero Tabitha II, dove vennero scoperti, nascosti nei gavoni di prua e di poppa, trecentodieci chili di droga trasportata dal Brasile all’Italia.  L’imputato, difeso dall’avvocato Gianni Zaganelli, avrebbe, secondo la ricostruzione della procura di Livorno, acquistato circa dieci chili da quel maxi carico.

Ma non finisce qui perché il pm Mario Formisano, lo stesso che ha coordinato le indagini sul traffico di cocaina dal Brasile a Città di Castello, chiede un sequestro preventivo finalizzato alla confisca di tutti i suoi beni, sia mobili che immobili. Il giudice, intanto, dopo l'udienza di ieri mattina, si è riservato la decisione. Tra le possibilità di beni in uso al 50enne, il pm chiede il sequestro anche della polizza vita per un valore di circa 100mila euro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento