Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Il tour di assemblee d'istituto scuolazoo approda a Perugia. Protagonisti gli studenti dell’Istituto Aldo Capitini

Gli studenti chiamano, ScuolaZoo risponde! Il tour di assemblee di istituto ScuolaZoo approda oggi all’Istituto Aldo Capitini. 1000 studenti, coordinati dal Rappresentante d’Istituto ScuolaZoo Alessio Rossi, hanno richiesto l’organizzazione dell’assemblea alla community di studenti più grande d’Italia, con 3 milioni di utenti sul web.

COS’È SCUOLAZOO?
ScuolaZoo è il compagno di banco e rappresentante d’istituto degli studenti italiani, condividendo con loro le tappe fondamentali della vita di ogni studente delle superiori, dal primo giorno di scuola fino alla Maturità. Uno solo lo scopo più alto: creare una scuola migliore dal basso, con e per gli studenti, ma sempre in collaborazione con genitori e insegnanti. Da qui nasce il progetto R.I.S -Rappresentanti d’Istituto ScuolaZoo, che si rivolge a tutti quegli studenti che manifestano un’indole da leader e desiderano svilupparla.

COSA FANNO I R.I.S. – Rappresentanti d’Istituto ScuolaZoo ScuolaZoo li affianca e supporta durante la loro candidatura e poi a seguito della loro elezione a rappresentanti, perché diventino i portavoce delle esigenze della comunità studentesca della propria scuola, proteggendone gli interessi e avanzando proposte per il bene comune, con l’obiettivo di migliorare il servizio e l’ambiente scolastico. Il tutto con il tono informale e disinvolto tipico degli studenti delle superiori.

LE ASSEMBLEE D’ISTITUTO SCUOLAZOO
Le assemblee ScuolaZoo non sono solo un’occasione per condividere progetti scolastici e abbattere la tradizionale barriera che rende difficile il dialogo fra professori e studenti, ma mirano ad avvicinare i ragazzi a temi di responsabilità sociale, come la lotta al bullismo e il cyberbullismo e a discutere con loro argomenti che li riguardano, come il loro futuro professionale. Questi, in particolare, i due temi trattati all’assemblea di Perugia. La prima, una tematica attualissima, è stata trattata da Fondazione “Carolina” Onlus, dedicata a Carolina Picchio, la prima vittima del fenomeno in Italia, diventata icona per milioni di ragazzi. La No profit ha lo scopo di realizzare un futuro in cui il web sia un “luogo” sicuro per i bambini e gli adolescenti, attraverso l’analisi dei fenomeni emergenti legati all’uso e abuso di internet, l’organizzazione di eventi di sensibilizzazione e formazione con finalità sociale e scientifica e l’attivazione di strumenti e percorsi per garantire il diritto alla cura per le vittime di cyberbullismo e di recupero per i cosiddetti “bulli”. L’intervento di formatori esperti è volto a sensibilizzare, formare e responsabilizzare gli studenti per seminare il valore del rispetto e coltivare con loro l’idea di un futuro dove vita reale e digitale si incontrano per costruire relazioni autentiche e di crescita.

Gli speaker saranno educatori professionali e psicologi. La seconda tematica trattata, quella del futuro professionale dei ragazzi, è stata affrontata dalla Fondazione Antonio Lombardi. Verrà presentato il progetto Make Campus: la bottega 2.0, dove tradizione e innovazione dialogano guardando al futuro. Un luogo in cui i Maestri artigiani e i grandi Manager incontrano i giovani talenti delle arti e mestieri che hanno reso il Made in Italy un'eccellenza nel mondo, per tramandare loro abilità e conoscenze preziose formando i Make Manager di domani, una nuova figura professionale capace di muoversi sul mercato globale grazie ad approfondite competenze manageriali mantenendo la qualità e la ricercatezza di secoli tradizione artigianale italiana. L’intervento è volto a stimolare i ragazzi a coltivare i loro sogni e a pensare che non è necessario trasferirsi all’estero per fare impresa e trasformare l proprie passioni in un lavoro.

Gli studenti ascoltano e fanno proprie queste esperienze, che sono espressione di forza di volontà, di costanza e di coraggio: uno stimolo per diventare migliori, per darsi da fare. L’assemblea è stata possibile grazie all’accettazione dei temi e al supporto di tutto l’Istituto e del suo corpo docenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il tour di assemblee d'istituto scuolazoo approda a Perugia. Protagonisti gli studenti dell’Istituto Aldo Capitini

PerugiaToday è in caricamento