menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Torzone 2", Camicia (in costume) affigge manifesti in polemica sull'aumento delle tasse

In fatto di ironia, e di polemica, Camicia non è da meno. Se è vero che da stamattina sono stati affissi, un po’ dappertutto, dei manifesti di formato cm. 140 * 200 che effigiano lo stesso consigliere in costume

Torzone 2: la vendetta. In fatto di ironia, e di polemica, Camicia non è da meno. Se è vero che da stamane sono stati affissi, un po’ dappertutto, dei manifesti di formato cm. 140 * 200 che effigiano lo stesso consigliere, e il suo doppio, in  abiti d’epoca (sembra Mozart!), con  sotto l’immagine del minimetro.

Lo slogan è una vera affermazione di responsabilità. Recita, infatti: “Ci hanno aumentato le tasse! Capito, torzone?”. Alla domanda “Chi?”, Camicia spiega, al telefono: “Prima Boccali e poi Romizi: alla pari”. E precisa: “Locchi e Boccali ci hanno aumentato le tasse

Poi la Giunta Romizi ci ha aumentato le tasse (ultima Tari aumentata di media del 12%). Tutti si aspettavano una rinascita di Perugia invece si sono trovati un governo cittadino fotocopia di quelli precedenti. La mia foto a specchio sta a significare che Romizi è la copia dei suoi predecessori”. Subito sotto la scritta: “Buona Pasqua da Carmine  Camicia”.Commento sui social dell’autore della campagna, Angelo Buonumori: “Come farsi pubblicità con le idee degli altri”. In realtà, pare che tutta la città si sia messa d’accordo per avvalorare l’originalità e la forza d’impatto del creativo Angelo Buonumori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento