menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torgiano risplende di mille colori… diluiti nel vino che sposa l'arte

di Sandro Francesco Allegrini

Torgiano risplende di mille colori… diluiti nel vino. E celebra il matrimonio tra enologia e creatività. Grande successo della 33.ma edizione dei Vinarelli, tradizionale kermesse che incrocia l’arte e il prodotto principe locale. Oltre 50 i pittori italiani, più alcuni stranieri ormai naturalizzati perugini (Stephanie Seymour, Arnhild Kart) accorsi in corso Vittorio Emanuele per dar corpo alle loro fantasie artistiche. Un’edizione impreziosita da etichette del vino realizzate dal pittore Ennio Boccacci, di cui è peraltro aperta una grande mostra.

Dopo la tradizionale cena a base di specialità locali, è iniziata la produzione dei vinarelli che verranno messi in vendita a cura della pro Loco, retta da Fausto Ciotti. A fare da tappeto musicale la voce di Antonella Falteri Ballarani, storica “Mina” locale. Tra i pittori, ricordiamo Ennio e Mario Boccacci, Raffaele Tarpani, Stefano Chiacchella, Massimo Arzilli, Moreno Chiacchiera, Francesco Quintaliani, Pietro Crocchioni, Ferruccio Ramadori, Pilade Trabalza. Unico tarsista Rolando Chiaraluce, che ha effigiato in legno il logo della manifestazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento