menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lutto in Regione, è morto l'assessore alla sanità Franco Tomassoni

E' venuto a mancare nella tarda serata di oggi l'assessore alla sanità della Regione Umbria Franco Tomassoni che si è spento dopo una lunga malattia. Ricordato con grande affetto e stima dalle istituzioni che esprimono il loro cordoglio

E’ venuto a mancare nella tarda serata del 20 novembre l’assessore alla sanità della Regione Umbria Franco Tomassoni che si è spento dopo una lunga malattia che ha cercato di combattere fino alla fine restando al suo posto in Giunta regionale. A esprimere il proprio cordoglio le istituzioni e chi ha sempre collaborato con lui. Una carriera politica importante che l’ha inoltre visto essere presidente della Gruppo Grifo Latte e della Banca di Credito Cooperativo Trasimeno-Orvietano di Città della Pieve.

Tomassoni, nato a Perugia 64 anni fa, era laureato in economia e commercio all'Università degli Studi di Perugia, sposato e padre di due figli. Era stato direttore di aziende agrarie, consigliere di Umbria-Kentucky di Perugia e della Fondazione per l'istruzione agraria. E' stato anche consigliere comunale, eletto nelle file della Democrazia cristiana, nel Comune di Paciano, dove viveva. Ha ricoperto il ruolo di presidente del gruppo Grifo Latte e della Banca di credito cooperativo Trasimeno-Orvietano di Citta' della Pieve. Eletto consigliere regionale per la prima volta nel 2005, nel 2007 aveva contribuito alla nascita del Partito democratico, nelle cui file era stato riconfermato consigliere regionale per l'attuale legislatura.

I FUNERALI E IL SALUTO DELLA MARINI

IL SALUTO DEL CONSIGLIO REGIONALE -  "Con Franco Tomassoni scompare un amministratore sensibile, competente e lungimirante, una persona buona, aperta e disponibile. Ma, soprattutto, un amico carissimo che lascia in tutti quelli che lo hanno conosciuto e frequentato un vuoto impossibile da colmare. Alla moglie Marisa ed ai figli Nicolò e Davide esprimo la mia più affettuosa vicinanza e, anche a nome dell'Assemblea legislativa, il piu' profondo cordoglio".

IL SALUTO DI GUASTICCHI - Il presidente della Provincia di Perugia, Marco Vinicio Guasticchi, anche a nome della Giunta provinciale, ha espresso alla famiglia profondo cordoglio e vicinanza per la scomparsa di Franco Tomassoni. "Nel ricordo della biografia di un uomo politico che ha saputo seguire, accompagnare e stimolare con intelligenza e passione le piu' significative trasformazioni economiche, sociali e produttive dell'Umbria contemporanea".

WALTER ORLANDI, SANITA' DI PERUGIA - Il direttore generale dell'Azienda ospedaliera di Perugia, Walter Orlandi ha espresso alla famiglia di Franco Tomassoni, morto la notte scorsa, il suo cordoglio e quello di tutto il personale dell'ospedale Santa Maria della Misericordia. "In lui - dice Orlandi in un comunicato - ho apprezzato molto le qualita' umane e la capacita', da assessore alla sanità, di riuscire a motivarci e a seguire il nostro lavoro, nonostante la grave malattia. Di lui conserveremo sempre un grande ricordo".

SINDACO BOCCALI - "Un uomo serio - lo ricorda Boccali in una nota - che ha lavorato per risolvere con spirito di concretezza e buonsenso questioni rilevantissime come la riforma sanitaria, riuscendo nel compito, certamente arduo, di mantenere i livelli di eccellenza dei servizi in un quadro di razionalizzazione e sostenibilità finanziaria. Lo ha fatto senza mai perdere di vista i problemi e i bisogni delle persone, soprattutto trattandosi di una materia cosi' delicata. La sua perdita addolora chi ha visto in lui un rappresentante di quel modo di intendere l' attività politica come servizio alla comunità che oggi più che mai i cittadini pretendono e di cui tutti abbiamo bisogno".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento